Cerca

Come appendere al meglio i tuoi quadri in soggiorno.

Aggiornamento: 24 feb 2020

Ci siamo, hai trovato il tuo quadro ideale al tuo negozio di fiducia, sei arrivato a casa pronto ad appenderlo e...


“Dove lo appendo? Forse da solo non sta così bene, in effetti... Meglio vicino al divano oppure più su?”


Bene, oggi parliamo di come esaltare al massimo i tuoi quadri, rendendo i tuoi ambienti di classe. Nello specifico oggi parleremo di come appendere le tue opere sopra al tuo divano in soggiorno, ma non temere in futuro ti mostreremo altre soluzioni interessanti.


Basta con le ciance e veniamo al sodo. Le regole di base sono semplici quindi cerchiamo di non essere troppo prolissi.


1. Le cornici devono essere distanti pochi centimetri l’una dall’altra (5/8 cm) e dovrebbero occupare circa 2/3 dell’arredo.




2. I quadri non devono “galleggiare” nella parete quindi l’altezza corretta è di qualche centimetro oltre l’arredo.




3. Non appendere un singolo quadro sopra all’arredo, difficilmente verrà valorizzato. Fai delle composizioni (o scegli quadri di dimensioni più grandi).




4. È sempre importante creare la giusta composizione tra i quadri per non rischiare di avere un effetto disordinato, purtroppo qui non c’è una vera e propria regola quindi vi lasciamo qualche composizione per ispirarvi.






5. Non aver paura, prova una disposizione asimmettrica.






Ora puoi metterti in gioco e disporre al meglio i tuoi quadri preferiti! Dubbi? Se hai bisogno di consigli siamo a tua disposizione.


Tu invece come appendi i tuoi poster preferiti.


Questo è il primo articolo della serie sui consigli per i tuoi interni, facci sapere se ti è piaciuto e se ti piacerebbe approfondire un argomento particolare diccelo nei commenti.

:

:

We are: I AM!

#interiortipsIAM #IAMDesign #allarounddesign #interiordesign


46 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti